CA5192B1-13D1-4514-A473-ED42BEBDAF93

Floral designer o fioraio? Scopriamo insieme la differenza!

In questo articolo blog voglio parlarvi della differenza che c’è tra la figura professionale del Floral Designer e Fioraio.

 

Tengo a precisare che  per me è molto importante fare la differenza, in quanto uno dei fornitori importanti del matrimonio è il floral designer!

Chi è il Floral Designer?

É il Fiorista che progetta con creatività. Con la sua arte realizza composizioni e addobbi floreali armonici e in equilibrio con il vostro evento.

Colui che è alla continua ricerca di nuove forme, materiali e strutture e si avvale della sua esperienza e conoscenza per progettare e creare scenografie rispettando le caratteristiche del colore.

La sua bravura in campo è il risultato di diversi percorsi di formazione.

Dall’idea iniziale dei futuri sposi, un floral designer saprà consigliare ed esporre un’idea di progetto dove indicherà tipologia di fiori, la palette colore e strutture da utilizzare, ma anche le parti della chiesa e della location da arricchire con allestimenti floreali.

Uno dei punti di forza di un vero floral designer, oltre alla creatività é la formazione. Quanta più formazione riesce a fare, tanto più saprà rendere unico un evento perché avrà vissuto momenti di confronto con maestri del settore e conosciuto nuove tecniche e le tante diverse tipologie di fiori.

 

 

Adesso passiamo al fioraio.

Chi è il fioraio?

Diciamo che ancora oggi molte persone continuano a chiamare  fioraio  colui che invece è un floral designer.

Attenzione come vi dicevo prima sono due realtà differenti.

Il fioraio è colui che vende e coltiva fiori.

Immaginate un piccolo negozietto  in città che vende soltanto  fiori e piante. Sicuramente anche un fioraio porta con sé tantissima esperienza e formazione, elementi maturati e studiati più sulla conoscenza del fiore e della pianta che sulla reale possibilità di creare una composizione floreale.

Considerate inoltre che un fioraio con gli anni e la tantissima formazione spossa diventare un fiorista. 

Nel rispetto della professione, della formazione e della sua immensa esperienza.

In questi anni ho avuto la fortuna di lavorare e collaborare con un grande maestro che rappresenta la storia delle arti floreali nella mia città:  Angelo Tinè.

Le immagine dei capolavori che trovate su questo articolo blog sono frutto di un matrimonio che abbiamo realizzato insieme al Castello del Solacium, una delle location più belle e incantevoli della Sicilia.

Ho voluto dedicare uno dei miei articoli blog a una delle figure cardini del matrimonio, perché da Wedding Planner ho il dovere di consigliarvi il meglio. Scegliere un un Floral Designer qualificato e professionale vi permetterà di avere un matrimonio da sogno!

Le composizioni floreali in foto, non trovate che siano meravigliose?

Vi lascio ammirare queste opere d’arte!

A presto, un abbraccio!

Serena

CONDIVIDI IL POST

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su email